Quando è no… è no!

“Ehi bella…”

“Ciao Ernesto. Sono perfino felice di sentirti… dimmi!”

“Ah Ah Ah, che simpatica. Guarda che non ho dimenticato lo scherzetto dell’altra sera. Mi devi qualcosa.”

“Cioè?”

“Lo sai…”

“Io sto bene, grazie. Stamattina ho fatto un colloquio e mi hanno presa. Non me l’hai chiesto ma facciamo finta che ti interessi qualcosa di me…”

“Stavo scherzando…”

“Non mi fai ridere. Sarà il momento di cancellare il mio numero di telefono dalla tua rubrica?”

“Dici sul serio?”

“Si, certo. Volevo sesso e tu avevi detto di essere gratis e invece sei uno stress.”

“No dai, stavo scherzando, davvero… che bello che ti hanno presa. Ci vediamo stasera così mi racconti?”

“Non hai capito…”

“Va bene. Ti chiamo domani.”

“Non hai capito…”

“Mi chiami tu?”

“Se eviti di farmi la posta, può darsi. Stasera non sono a casa.”

“E dove vai?”

“Se non sono a casa vuol dire che esco.”

“E dove vai?”

“Ripetimelo ancora che ti registro e quando chiami squilla questa frase ogni volta…”

“Ho capito. Chiamami se ti va.”

Eccolo. Fa il click col broncio. Dovrà farmi venire i sensi di colpa. E lo sapeva che era sesso. E si che m’ha pure chiesto di trasferirsi, tanto per gradire, e io no, no, no, neanche se ti metti a testa in giù. Non ce la faccio. Ho troppe cose a cui pensare.

Stasera esco. E respiro. Lavoro nuovo, vita nuova.

Vado a trovare le mie amiche. A passo precario, uno dopo l’altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: