Doping per un maggior rendimento dei precari e delle precarie

La ragazza che ieri si è fatta male oggi è tornata al lavoro più arzilla di prima. Le ho chiesto come stava e mi ha detto che aveva preso altri antidolorifici perché altrimenti non sarebbe stata in grado di alzarsi dal letto.

Però le hanno fatto pressione perché c’è il fine settimana di mezzo, che significa più lavoro dato che oltre i villeggianti settimanali o quindicinali ci sono i weekendisti che arrivano in tanti.

Difficile fare a meno o sostituire una cameriera con così poco preavviso.

So che mi pentirò ma le ho detto che nel caso lei avesse dei problemi e volesse riposare può tenermi in considerazione perché apparecchiare, sparecchiare e portare cibi e bevande in tavola lo so fare. Per contesti meno capienti ma so farlo. Se lei sta male e non la mollano perché non c’è una sostituta che per qualche ora lavori al posto suo posso chiedere di dispensarmi dall’animazione per un po’ e darle una mano.

Come dicevo, so che mi pentirò ma non riesco ad essere così egoista da pensare solo a me stessa e lasciare che una ragazza come me, che ho visto tutt’oggi lavorare, sedata, dopata, dolorante e con una espressione sempre più incupita, ci rimetta in salute per dei dannati sfruttatori che tengono il personale giusto giusto, ridotto all’osso e poi non possono fare a meno per qualche ora di una dipendente che ha bisogno di aiuto.

In confronto la mia giornata è andata di lusso. Gli altri colleghi li ho lasciati ancora lì a divertirsi oltre il turno, perché loro, non so come facciano, riescono a stare in piedi dalle sei e mezza del mattino fino alle due di notte senza nessun problema. Io crollo dal sonno.

E vado a dormire.

‘Notte a tutti/e!

Annunci

2 responses to “Doping per un maggior rendimento dei precari e delle precarie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: