Per fortuna che c’è il Dj

L’ultimo sabato sera al villaggio vacanze. L’ultima serata di animazione prima della disco. Canzoncina, balletto, mani su, mani giù, mani là, mani qua, arriva il boss capo animazione, voce da dj che presenta il dj vero, quello che parla di gola e che gli escono fuori dei mugugni dall’esofago perché fa più figo.

E’ lui, è lui, lo abbiamo tanto atteso, un mito, una celebrità, ragazze non potrete resistergli, è fantastico, una potenza. E nel frattempo che il boss lo annuncia io e altre ci guardiamo in faccia come per dire “ma chi cazz’è?”. Stiamo a vedere. Squillino le trombe (pure quelle del falloppio), rullo di tamburi, ragazze fategli la Ola, sta per entrare LUI, esso, egli, quello là. Fumo sul palco, musica in sottofondo, si sposta la tenda che separa il palcoscenico dal retropalco ed eccolo in tutto il suo metro e cinquanta di splendore, che se fosse solo per quello non ci sarebbe alcun problema ma se ti annunciano un gigante e ti vedi arrivare un signore di mezz’età, col capello lungo, il basettone, il berrettino delle scuole elementari, la maglietta da rocchettaro nostalgico, il jeans stretto che gli sega in mezzo alle cosce, per rendergli più evidente il pacco, e le scarpe a punta, resti un po’ così e così.

Il boss lo presenta con tanto di nome e poi dice che arriva nientemeno che da una splendida radio di provincia (mai sentita) e questo acchiappa il microfono e dopo un quarto d’ora di dediche a maria, francesca e rosanna ci tiene a chiarire che sul palco ci sono tante belle ragazze e che lui le ha notate (io e altre ci siamo nascoste). Le convoca vicino a lui perché diventino la decorazione del dj, commenta i brani che sono incommentabili, di quelli anni settanta/ottanta/novanta/attuali ma tutti con gli urletti delle donne e lo zig zag elettronico realizzato alla tastiera, prove di profonda arte, senza dubbio, poi tiene a specificare che grazie alla presenza tanto bella e numerosa di belle ragazze lui non diventerà mai gay, e noi ci guardiamo in faccia come per dire “uh cazzo, e pensare che per un attimo avevamo temuto di averlo perso… ma a noi che ce ne frega?”.

Poi gracchia tutto il tempo invitando le “belle ragazze” a ballargli vicino così lui può scatenarsi ed è uno spettacolo, la quintessenza della tamarraggine, inguardabile, roba da farti venire i conati di vomito, e infine si mette a rincorrere le ragazze (belle) per farsi fotografare accanto a loro, pollice su, temo che chieda di dire “italia uno” ma si limita a dire che quelle foto staranno tutte sul sito personale della radio in cui fa il dj e allora io e le altre sintetizziamo “che culo!”.

Pensare che avrei potuto trascorrere tutta la vita senza conoscere questo individuo e invece, che fortuna, al villaggio vacanze puoi incontrare anche di queste celebrità. Ora si che mi sento più realizzata. Tenta di acchiappare anche me per una foto e gli dico che la mia religione mi impone di non farmi fotografare con i dj, Lui serio, ovviamente, non coglie ma mi chiede di che religione si tratta.

Dico che si tratta della speciale religione della popolazione delle b-ovariche (bastard ovariche) e lui ci crede e mi dice serio: “non l’ho mai sentito ma deve essere interessante…” Si si, come no. Interessantissimo, guarda.

Non ci crederete ma è stato il sabato sera più divertente che io abbia mai trascorso qui. Prendere per il culo tutti e ballare in modo liberatorio è stato bellissimo. La parte più bella? Le ragazze/cubo che sono scese dal pilastro e si sono messe a saltare in modo scoordinato assieme a noi. L’ultimo sabato sera, per noi, per il nostro divertimento. Grazie alla tamarraggine (che è liberatoria), grazie al dj.

Buona notte!

Annunci

2 responses to “Per fortuna che c’è il Dj

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: