Archivi categoria: Esistenza

Dis-integrazioni

Non ho molte cose da raccontare in questo periodo a parte il fatto che mi sto riprendendo la mia vita e che ho bisogno di silenzio per riflettere e pensare. Ho ricominciato a lavorare al bar. La mia amica, che lavora con me, ha già cominciato a raccontare. Lascio che lei vi dica com’è il mondo che io ho sempre attraversato, che lo racconti dal suo punto di vista che è un po’ diverso dal mio. Potete scoprirla qui e qui.

Poi c’è il lavoro alla Onlus e vi rimando alle descrizioni chiarissime che ne ha fatto Antonella: qui e qui.

Continua a leggere


Rimarrà il deserto

Non ci siamo capiti. Non è solo il sud di giovani e donne che stanno emigrando. Loro per primi, certo, anche per merito di chi a nord continua a sputare sul sud come se lì ci fossero bestie invece che manodopera che ha arricchito imprenditori nordici di ogni tipo.

Continua a leggere


Rabbia e respiro

Questa gente non si rende conto di come stanno le cose. Parlo di chi ci governa. Chi tira le scorregge, chi dice che bisogna purificare l’aria e la purificherei si l’aria, con la collezione di ventagli rossi della mia amica Antonella, con una manifestazione piena di ventagli a fare vento, un vento forte, che dovrebbe spazzare via tutti quelli che se ne fregano delle persone come noi.

Continua a leggere