Archivi categoria: Giallo

Where is Carlotta?

Sono in pausa pranzo. Breve. Oggi ho avuto il badge. L’ho anche timbrato e dunque sanno che sono qui, in ufficio.

Dorotea è passata un paio di volte per darmi istruzioni. Poi è andata via. Gertrude, la segretaria, ogni tanto porta il suo corpo da un altro lato della stanza. Il suo passo si adatta alle marcette militari. Un due, un due, un due, passo. Ogni volta butta l’occhio dalla mia parte per vedere cosa faccio. Evidentemente non basta la telecamera che sta nella stanza.

Ho fatto qualche domanda. Mi hanno detto che è “per sicurezza”. Le telecamere restano sempre accese anche quando il clima è ovattato, come in queste ore pomeridiane, quando tutti sono a pranzo e restano in ufficio soltanto quelli che non possono spendere per un ristorante o sono troppo lontani per tornare a casa.

Continua a leggere