Archivi categoria: Immagine

Il villaggio vacanze e la classifica delle donne “scopabili”

L’istruttrice di aerobica, step, gag, pump e tutti gli acronimi di questo mondo, oggi pomeriggio non c’è. La sostituisce il tizio che sorveglia la sala attrezzi e che si dedica alla mattina agli sport acquatici.

Lui non ha la stessa delicatezza della sua collega e sto guardando alcune signore che vengono redarguite mentre non riescono a replicare alcuni movimenti che secondo me sono gli unici che l’istruttore conosce.

Lui è corrispondente al modello nazi-pilota d’aereo militare.

Continua a leggere


Mi piaccio così: con le mie manie!

Il post sull’abbronzatura ha in qualche modo urtato la sensibilità di qualcuna. Questo è il mio diario ma giuro che è anche un esercizio quotidiano per mantenere in vita il cervello, specialmente ora che sto in un luogo fasullo che spingerebbe al suicidio (mentale) la persona con più equilibrio in assoluto. Detto questo ho promesso che avrei scritto una pagina di diario in cui faccio dell’autoironia (così pareggio il conto con l’ironia che dedico a tutto il mondo).

Sono una persona come tante, una donna come tante, con fragilità, punti di forza, incertezze, complessi. penso di essere qualcosa a parte ma poi mi rendo conto che ho mille somiglianze con tante altre.

Continua a leggere


Abbronzarsi con lentezza

Mia madre al telefono: “ma dai che ti diverti… non stai prendendo un po’ di sole?”

Come no, mamma, di sole qui ce n’è in gran quantità. E’ che manca il tempo per prenderlo e tenerne un pochino per me.

Ieri per esempio mi sono ustionata una gamba, una sola, perché quell’altra era ancorata ad un gioco che facevo con i bimbi. E hop, hop e rihop, e mi sono beccata una ustione di terzo grado.

Continua a leggere